AMBITO TEMATICO: “Sviluppo e innovazione delle filiere e dei sistemi produttivi locali”
BANDO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI PROGETTI

Da lunedì 10 Gennaio 2022 a lunedì 9 maggio 2022 è stato possibile presentare domanda di sostegno a valere sul Bando BANDO PUBBLICO MULTIOPERAZIONE PER LA SELEZIONE DI PROGETTI INTEGRATI DI FILIERA (PIF) per le operazioni:


FINALITÀ: Il presente bando è finalizzato a sostenere la realizzazione di PROGETTI INTEGRATI DI FILIERA (PIF). Ad essi devono partecipare, contemporaneamente e in forma congiunta, più soggetti, ciascuno dei quali realizza un intervento nella propria azienda non soltanto per conseguire un proprio vantaggio diretto, ma anche per favorire la competitività della filiera nel suo complesso e, indirettamente, di tutte le imprese che vi aderiscono.

Alla filiera possono aderire imprese di diversa tipologia (ad esempio, imprenditori agricoli, micro e piccole imprese di trasformazione, micro e piccole imprese di ristorazione e somministrazione dei prodotti locali, micro e piccole imprese non agricole operanti nelle filiere del legno e della pietra, ecc…) che possono presentare domanda di sostegno su una delle tipologie di operazione previste dal Piano di Sviluppo Locale del GAL Laghi e Monti finalizzate all’attuazione del progetto di filiera.


OBIETTIVI GENERALI:

  1. Accrescere la qualità delle aziende e dei prodotti del territorio, favorendo lo sviluppo di collaborazioni stabili tra gli operatori economici dei territori del GAL Laghi e Monti;
  2. Aumentare la competitività delle economie locali, attraverso l’aggregazione degli operatori verso forme di cooperazione verticale e orizzontale;
  3. Creare un sistema di offerta territoriale basato sull’integrazione delle micro-piccole imprese, in grado di soddisfare le richieste degli specifici mercati della domanda;
  4. Aumentare le opportunità di commercializzazione dei prodotti/servizi delle filiere agroalimentari locali e del sistema di offerta di turismo sostenibile e turismo outdoor;
  5. Contrastare la tendenza allo spopolamento nei Comuni minori, creando le condizioni per favorire azioni rivolte all’invecchiamento attivo e agevolando la permanenza sul territorio delle persone e dei nuclei familiari;
  6. Creare forme di cooperazione stabili e giuridicamente riconosciute mediante la creazione di reti di imprese locali, nei settori, agroalimentare, turismo, gestione forestale e agricoltura sociale, favorendo processi di consolidamento e integrazione dei sistemi economici settoriali locali.

BENEFICIARI:

Tipologia di beneficiario Operazione di riferimento nel Bando
Imprenditori agricoli professionali o coltivatori diretti in possesso delle caratteristiche di agricoltore attivo ai sensi dell’art. 9 del regolamento UE n. 1307/2013. La produzione deve essere compresa nell’Allegato I del TFUE.  19.2.4.1.1
Micro-piccole imprese agroindustriali attive nel settore della trasformazione e commercializzazione dei prodotti di cui all’Allegato I del TFUE, esclusi i prodotti della pesca.  19.2.4.2.1
Piccole e microimprese non agricole con sede operativa in area GAL. L’impresa deve rispondere alla definizione prevista ai sensi del reg. UE 702/2014  19.2.6.4.2

RISORSE DISPONIBILI E ALIQUOTE DI CONTRIBUTO:

OPERAZIONE RISORSE DISPONIBILI ALIQUOTA DI CONTRIBUTO
19.2.4.1.1 –  Miglioramento del rendimento globale e della sostenibilità delle aziende agricole € 600.000 50%
19.2.4.2.1 – Trasformazione e commercializzazione prodotti agricoli € 150.000 40%
19.2.6.4.2 – Investimenti nella creazione e nello sviluppo di attività extra-agricole € 348.779,80 50%

Le domanda di sostegno, comprensiva di tutti gli allegati previsti dal Bando, deve essere presentata attraverso la sezione dedicata sul portale Servizionline della Regione Piemonte.


Scarica il bando:

Download “Gal Laghi e Monti - Bando Filiere 2022 - Testo procedura.pdf” Gal-LM-Bando-Filiere-2022-Testo-procedura.pdf – Scaricato 396 volte – 573 KB


Scarica gli allegati comuni a tutte le operazioni:

ALLEGATO 2 – PROGETTO INTEGRATO DI FILIERA (PIF)
ALLEGATO 3 – ACCORDO DI FILIERA
ALLEGATO 5 – QUADRO DI RAFFRONTO TRA I PREVENTIVI
ALLEGATO 6 – ASSENSO DEL PROPRIETARIO DELL’IMMOBILE/TERRENO ALLA REALIZZAZIONE DELL’INTERVENTO

ATTENZIONE: per concordare modalità e tempistiche per la sottoscrizione dell’Accordo di Filiera e la stesura del Progetto Integrato di Filiera (PIF), le imprese interessate a presentare domanda di sostegno sul Bando devono obbligatoriamente prendere prima contatto con il servizio di animazione e informazione del GAL Laghi e Monti, telefonando allo 0324 481756 o scrivendo a segreteria@gallaghiemonti.it oppure sportello@gallaghiemonti.it.


Scarica gli allegati specifici per le singole operazioni:

19.2.4.1.1 – Miglioramento del rendimento globale e della sostenibilità delle aziende agricole

ALLEGATO 1 – RELAZIONE DI PROGETTO

19.2.4.2.1 – Trasformazione e commercializzazione prodotti agricoli

ALLEGATO 1 – RELAZIONE DI PROGETTO

19.2.6.4.2 – Investimenti nella creazione e nello sviluppo di attività extra-agricole

ALLEGATO 1 – RELAZIONE DI PROGETTO e ALLEGATO 4 – DICHIARAZIONE DE MINIMIS


IMPORTANTE:

  • le imprese beneficiarie, al momento dell’ammissione a contributo e dei pagamenti delle domande di anticipo e/o saldo, dovranno essere in regola con i versamenti contributivi. La regolarità sarà attestata attraverso il DURC (Documento unico di regolarità contributiva), che verrà richiesto direttamente agli organi competenti (INPS e INAIL) dal GAL;
  • Per la sola operazione 19.2.6.4.2, il contributo è concesso ai sensi del Reg. UE n° 1407/2013 (aiuti «de minimis»).

Risorse e informazioni utili:

Allegato I del Trattato sul Funzionamento dell’Unione Europea.

Condividi:

Ti potrebbe anche interessare